FANDOM


Gabriele Manzo, aprile 2009

Gabriele Manzo, aprile 2009

Gabriele Manzo (Bologna, 20 giugno 1959), è un redattore e speaker televisivo italiano.

Su di Gabriele Edit

Gabriele è un mancato dottore in giurisprudenza[1]. Ai soli diciotto anni per uno scopo di divertimento e mediante un’emittente di Napoli, Radio Zeta, comincia a fare radio con programmi musicali Rock. Tuttavia, a distanza di breve tempo per il settimanale Campania Sport iniziò a scrivere di basket e calcio.

Collabora con molte riviste e quotidiani, mentre fra gli avvenimenti storici per i quali fu privilegiato nel curare visse e raccontò l'esperienza unica degli ultimi giorni di vita di Giovanni Paolo II.

Radio Edit

Spazio Uno & Kiss Kiss Edit

Negli anni successivi Gabriele Manzo si avvicina ai microfoni di Radio Spazio 1[1], dove segue da radiocronista le partite del Basket Napoli.

Nel 1986 inizia a lavorate per l’emittente radiofonica Kiss Kiss[2]. In questa altra radio ricopre diversi ruoli, tra questi: per lo studio centrale; come inviato; da radiocronista, in particolare durante gli anni e l'epopea fiorente del calciatore Diego Armando Maradona.

RTL 102.5 Edit

Gabriele approda all’emittente radiofonica RTL 102.5 nel 1998[1]; per la radio, insieme alla speaker Barbara Sala condussero il programma Chi c'è c'è e chi non c'è non parla, trasmesso il sabato mattina .
Attualmente è un autore e conduttore di programmi televisivi, redattore presso la sede di Roma dove si occupa dei radio giornali e della copertura giornalistica dei principali avvenimenti di cronaca e sport.

Note Edit

  1. 1.0 1.1 1.2 Componenti dell‘emittente RTL 102.5: Gabriele Manzo. [Ultimo accesso il giorno 22 novembre 2015.]
  2. Pagina principale ed enciclopedica dell‘emittente Radio Kiss Kiss
Community content is available under CC-BY-SA unless otherwise noted.