FANDOM


Elenoir Casalegno, dicembre 2014

Elenoire Casalegno nel 2014

Elenoire Casalegno (Savona, 28 maggio del 1976 -) è una conduttrice televisiva, attrice ed ex modella[1] italiana.

Su di ElenoireEdit

Elenoire da bambina avrebbe voluto tanto un nome più comune, ma a lungo andare si affezionò trovando che quello stesso antico nome fiammingo gli calzava alla perfezione. Ama gli animali, in particolare adora i gatti, ritiene che sono sensuali, eleganti, un pizico aggressivi e indipendenti.

Adora l’arte in tutte le forme, dalla pittura alla scultura, dalla musica alla danza e per finire la poesia. Inoltre ha dipinto su tela utilizzando colori acrilici, si divertì ad arredare case, e nel tempo liber gli piace girare per le mostre[2].

Programmi televisivi Edit

  • Jammin (1994-1997)
  • Pressing (1997-1999) - Co-conduttrice
  • Scherzi a parte (1997)
  • Festivalbar (1997)
  • Stelle a quattro zampe (1998)
  • Festival degli artisti di strada (1999)
  • Super (2000-2001)
  • Mondiale sera (2002)
  • Festival di Castrocaro (2003)
  • Starflash (2005)
  • La Notte delle Sirene (2005)
  • Festivalshow (2005)
  • Buon compleanno estate (2007)
  • Sipario del TG4 (2009)
  • Buona la prima! (2009) - Guest star puntata 3x15
  • BravoGrazie (2009)
  • Saturday Night Live from Milano (2010-2011)
  • Golden Ice (2011)
  • Miss Reginetta d'Italia (2012)
  • Mistero (2014-2016) - Inviata
  • Segreti e delitti (2014-2015) - Opinionista fisso
  • Red Bull BC One 2015 (2015)
  • Capodanno On Ice (2015)
  • Il pranzo della domenica (2016)
  • Grande Fratello Vip (2016) Concorrente

​Filmografia Edit

CinemaEdit

TelevisioneEdit

Video musicaliEdit

Teatro Edit

RTL 102.5Edit

Elenoire veste anche il ruolo di speaker. Nel corrente 2015 per RTL 102.5[3] in mancanza della conduttrice Laura Ghislandi, affiancata dal veterano Luigi D'Ambrosio hanno condotto il programma Suite 102.5.

NoteEdit

  1. Elenoire Casalegno: “La vera eleganza è la capacità di adeguarsi alle situazioni”. 8 aprile 2014, velvetstyle.it. [Consultato il 23 dicembre 2015.]
  2. guide.super.Eva.it: Biografia Casalegno[Consultato l'11 agosto del 2016.]
  3. Palinsesto dadio RTL 102.5: Casalegno.
Community content is available under CC-BY-SA unless otherwise noted.