FANDOM


Questo sito web non è nato per essere un’enciclopedia e tanto meno può svilupparsi in maniera ordinale. Tuttavia, alle voci presenti mediante l'attribuzione di un'adeguata categoria sarà consentita una classificazione ordinata.

Funzionamento Edit

Il social network Wikia come anche le proprie categorie funzionano mediante il software MadiaWiki, tramite il server LinuxGNU/Linux: attraverso l'inserimento manuale da parte degli utenti, e con appositi comandi posti al fondo della pagina web, si producono automaticamente gli indici tematici che aiutano il lettore a seguire percorsi di lettura.

Le pagine categorizzate che contengono questi indici sono identificate da un apposito prefisso nel fondo della pagina e dal titolo Categoria:.
Quando a una pagina s’inserisce una categoria questa attribuzione ha da rispettare due parametri fondamentali, poiché ogni categorizzazione dev’essere:

  • Oggettiva: il discernimento di ogni attribuzione alle voci esige che sia incontroverso e il più chiaro possibile
  • Rilevante: per un’eventuale ricerca, a ogni singola pagina la categoria o le categorie devono avere un’importanza proporzionata ed essere uno strumento di classificazione.

La struttura ad albero Edit

Se le categorie fossero in tutto qualche decina la struttura loro potrebbe essere una semplice lista ordinata alfabeticamente. Contrariamente, avendo a che fare con diverse centinaia di categorie, migliaia se si creano dalle più specifiche a quelle più generali, la lista alfabetica produrrebbe un elenco ingestibile. Per cui è necessario categorizzare anche le categorie, e il risultato diventa analogo a quello del titolo-voci delle pagine di contenuto, quando le medesime sono state cateterizzate.
In questa maniera, risulta quindi una struttura ad albero. Una gerarchia di categorie e sottocategorie che hanno inizio da una sola categoria:

La struttura ad albero delle categorie non risolve soltanto un'esigenza di organizzazione delle voci presenti nel social network, perché soprattutto consente di:

  1. Navigare sul sito iniziando da una qualsiasi voce e con un semplice click nella categoria di appartenenza
  2. Sfogliare l’intero contenuto a partire dall'indice di primo livello, o da uno degli argomenti elencati nella pagina: Speciale Categorie

Attribuzione delle categorie Edit

Se si vuole attribuire una o più pagine a una categoria basta selezionare questa voce categorica e inserirla nella pagina, o nelle pagine. Per comodità e uniformità di stile, in queste pagine da categorizzre, conviene inserire le voci di categoria vicine fra loro e possibilmente in ordine alfabetico di categoria nelle seguenti modalità:

  • Si possono inserire categorie con lo stesso procedimento di modifica della pagina: cliccare il bottone-comando modifica che è posto in alto e sulla sinistra. Quindi scorrere verso il basso di questa pagina da modificare inserendo manualmente e fra parentesi quadre la o le categorie + la voce che attinge questa pagina da categorizzare: .
  • Una volta creata la pagina le categorie si possono attribuire anche in maniera più pratica: andare in fondo al contenuto della pagina e cliccare il pulsante-comando aggiungi categoria. Quindi digitare la voce della categoria, premere l’invio sulla tastiera e salvare la pagina.

Nel primo caso, dove la voce [[Category:]] è da inserire manualmente, una volta che la pagina viene salvata e categorizzata questa voce nella parte bassa della pagina si converte e visualizzerà come Categorie:.

La categorizzazione Edit

La categorizzazione non avviene priva d’indiscrezioni. In teoria sarebbe possibile categorizzare le voci secondo un numero di volte pure indefinito, che nel caso di singole persone eventualmente con una notevole meticolosità possono dipendere dalle caratteristiche, per esempio: questi soggetti potrebbero essere categorizzati secondo il colore della pelle; il sesso, quindi anche se il soggetto in questione è nubile o celibe; se sono persone calve, ed eventualmente al caso ne potrebbe comportare una categoria ulteriore sul colore dei capelli; fumatori, fedeli o atei, sportivi, etc. Se non altro, una categorizzazione così puntigliosa è assolutamente non auspicata.
Ogni voce dettagliata e possibilmente non minuziosa può essere una categoria, quindi questo termine che si è scelto assumerà la funzione di codice di classificazione per la pagina: inserire una categoria in una voce, o in una pagina di categoria, non è altro che categorizzare quella pagina.

Una volta categorizzata una pagina tutte le categorie, o la singola categoria appartenente alla pagina, saranno riportate e indicate in fondo a quel determinato URL del personaggio o pagina di servizio.

Categorizzare le categorie Edit

Categoria

Le categorie si presentano come pagine del sito. A loro volta queste categorie seguendo una struttura gerarchica potranno appartenere ad altre categorie: nella categoria mdre in automatico compare un elenco chiamato sottocategorie, quale lista è preceduta dall’indice alfabetico delle voci nominali, per esempio:

Attori

Pagina di categoria


Checco Zalone, Nino Frassica, Gabriele Trentalance

Sottocategorie


Questa categoria contiene un'unica sottocategoria, indicata di seguito.
A

Quindi tutte le categorie e le relative sottocategorie sono degli indici che aiutano la ricerca tematica delle pagine, ed è per questo motivo che per facilitare il percorso di ricerca dell'informazione si pensò che fossero ordinate secondo una gerarchia ad albero: una singola categoria può appartenere anche a più rami paralleli o dello stesso ordine. Tuttavia è sempre preferibile organizzare un buon lavoro, e non fare appartenere una categoria a più livelli dello stesso ramo[1]. E se si verifica ciò, è consigliato lasciare la categoria più specifica e se fosse possibile ancora eliminare il riferimento della categoria più generale.

Sottocategorie Edit

Ogni categoria può contenere voci, immagini e altre categorie nominate in maniera semiautomatica come sottocategorie: tutte le sottocategorie quando categorizzate nel modo giusto appariranno elencate sulla pagina della categoria appartenete, quindi presenti e ordinate anche nella categoria superiore.

Categoria radice Edit

Alcune categorie per ampiezza e generalità del loro oggetto sono dette categorie radice: questa categoria funge come nodo di partenza per le categorie del sito. E, direttamente o indirettamente, è il contenitore generale che dovrebbe raccoglie tutte o la maggior parte delle categorie utilizzate.

La categoria radice non contiene direttamente pagine del social network ma solo una loro suddivisione di primo livello.

Categoria Categorie Edit

Questo tipo di categoria è il nodo partenza per l’organizzazione delle categorie del sito web.
La categoria non contiene in modo diretto le pagine dei personaggi famosi, bensì una suddivisione di categoria delle pagine a un primo livello: essendo eletta come la principale categoria di una struttura ad albero non ha, al caso potrebbe rimanere esclusa, da una categoria superiore. Quindi non appartenendo ad alcuna categoria genitore che la raccoglie a sé nel sito può ritenersi in difetto.

Categorie orfane Edit

Per una conformità tutte le categorie devono essere contenute all’interno di altre categorie: se una pagina di categoria non è categorizzata viene definita orfana.
L’unica eccezione valida e che eventualmente può esentare la propria categorizzazione è adottata dalla Categoria:Categorie, poiché dell’albero gerarchico essa è il vertice. Quindi, nonostante che questo tipo di categoria potrebbe non appartenere ad altre voci categoriche, per definizione il medesimo vertice non è considerato orfano.

Voci correlate Edit

Note Edit

  1. Questo è causato quando una voce appartiene contemporaneamente a una categoria e a una sua sottocategoria.
Community content is available under CC-BY-SA unless otherwise noted.